Studenti dell’Agrario per “Mayors for Peace”


 Il giorno 6  gli studenti dell’istituto “8 Marzo-Lorenz”, accompagnati dai loro docenti, hanno messo a dimora nel parco “Rabin” le piantine di ginkgo biloba che erano coltivate da due anni nell’azienda agricola della scuola.

Le piante sono nate da semi provenienti da alberi di ginkgo sopravvissuti alla bomba atomica di Hiroshima. L’iniziativa rientra tra quelle che il Comune di Mirano, assieme al Centro per la Pace e la Legalità “Sonja Slavik”, intraprende nell’ambito della propria affiliazione a Mayors for Peace, l’associazione con sede a Hiroshima che si occupa di promuovere il disarmo nucleare e la pace nel mondo. Piantare questi ginkgo simboleggia il prevalere della forza vitale della pace che sopravvive a ogni guerra e dà la forza e la convinzione per continuare a battersi per la convivenza pacifica dell’umanità.

Ad accompagnare gli studenti nella piantumazione erano presenti il consigliere comunale con delega alla Cultura di pace Francesco Venturini, il coordinatore del Centro “Sonja Slavik” Enzo Guanci e una rappresentanza del Tavolo Intercomunale per la Pace Miranese-Rivera del Brenta.

La Nuova Venezia del 6 novembre 2019